Home » Scopri il Piemonte » Festival » Voglia di Oktoberfest? Cherasco e Cuneo vi aspettano
Festival

Voglia di Oktoberfest? Cherasco e Cuneo vi aspettano Fiumi di birra, delizie culinarie e attrazioni: per scoprire l'Oktoberfest non c'è bisogno di andare a Monaco

A poco più di duecento anni dalla prima edizione, l'Oktoberfest continua a essere uno degli eventi più celebri al mondo. La birra, le specialità gastronomiche tedesche e decine di attrazioni portano a Monaco di Baviera milioni di persone.

Da qualche tempo, le Oktoberfest ufficiali si sono diffuse per l’Europa. Ve ne suggeriamo due dove l’atmosfera originale è saputa ricreare alla perfezione, per gli appassionati o i semplici curiosi: la prima è a Cherasco dal 15 al 18 settembre, la seconda a Cuneo dal 28 settembre al 9 ottobre.

Una tradizione che dura dall’Ottocento

Con una media di sei milioni di visitatori l’anno, l’Oktoberfest è la fiera più grande del mondo. Di sicuro, è uno degli eventi che, fin dalla nascita nell’Ottocento (la prima venne organizzata per il matrimonio tra il principe ereditario bavarese Ludwig e la principessa Therese, il 12 ottobre 1810), contagia di entusiasmo chi partecipa e affascina chi ne sente i racconti o ne vede le immagini. I sedici giorni dell’Oktoberfest – ma in certi casi possono essere diciassette o diciotto, dipende dal calendario – che vanno dagli ultimi due fine settimana di settembre al primo di ottobre rappresentano un appuntamento unico per chi ama la birra, certo, ma non soltanto. E’ l’atmosfera che si respira a rendere speciale in quei giorni Monaco di Baviera e il Theresienwiese (il prato di Teresa) o, come lo chiamano più comunemente, d’ Wiesn (il prato, in dialetto bavarese), insieme con la qualità delle birre, la tipicità dei cibi che l’accompagnano e le duecento attrazioni del Luna Park.

oktoberfest cherasco

A Cherasco dal 15 al 18 settembre

La prima edizione dell’Oktoberfest in Langhe a Cherasco si è tenuta con successo nel 2014: e dodici mesi dopo, i visitatori furono 65.000. Quest’anno è in programma dal 15 al 18 settembre. Fiumi di Löwenbräu, una delle birre ufficiali dell’Oktoberfest di Monaco, inonderanno la bellissima cittadina medievale fino a notte fonda, insieme con pollo, schnitzel, costine, stinco, patate fritte, crauti, brezel. La Löwenbräu, che in tedesco significa bocca del leone, è stata fondata nel 1524 (un tempo si credeva addirittura nel 1383, ma gli studi più recenti hanno posticipato la data). Bombardato durante la guerra e ricostruito, il birrificio Löwenbräu prepara per l’Oktoberfest una birra speciale. Ma a Cherasco ci sarà naturalmente un’attenzione speciale anche a chi preferisce la birra analcolica o quella gluten free. Si beve e si mangia e poi dibattiti, iniziative, concerti, dirette radio, giochi a premio, iniziative sociali e una beercommunity online per la festa di Cherasco, che ha ottenuto il patrocinio del Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania per la fedeltà del format a quello bavarese. Per i più piccoli, il sabato e la domenica pomeriggio ci saranno sorprese e divertimenti nella Kinder Area.

oktoberfest a cuneo

A Cuneo dal 28 settembre al 9 ottobre

L’inaugurazione ufficiale dell’Oktoberfest Cuneo è prevista per le ore 18 del 28 settembre, preceduta dalla grande parata per la città. Giochi, luci, effetti sonori (a basso volume, nel rispetto della soglia di sensibilità e per non disturbare gli animali). La festa durerà fino al 9 ottobre. La location sarà nel centro del capoluogo della provincia: piazza d’Armi, ribattezzata piazza Parri, uno spazio di cinquantamila metri quadri utilizzato in passato per ospitare concerti ed eventi come la Grande Fiera d’Estate. A Cuneo si berrà la Paulaner, altra birra ufficiale della Baviera, prodotta in un birrificio fondato nel 1634 dai frati del convento Neudeck ob der Au dell’Ordine de Minimi. Il nome deriva dai frati di san Francesco da Paola che, dopo un lungo periodo di produzione a uso personale, cominciarono a venderla al pubblico nel 1780. Anche a Cuneo ci saranno diverse attrazioni e l’immancabile Luna Park. In più, molti sono gli appuntamenti musicali: imperdibili quelli con la Kapuziner Bier Band, che dal 2010 gira il mondo a suonare valzer, mazurke, polke e galop, e la Gibierfest Band, composta da nove musicisti diplomati al Conservatorio accomunati dalla passione per i suoni e lo stile di intrattenimento gemutlich.

 

Altri ArticoliIn questa sezione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: