City Tour Cultura Visite guidate

Torino in Pillole di Cultura – Dicembre 2020

    • Disponibilità
    • 15 Dic
    • 30 Dic
  • Torino 1h e 15'
  • per gruppi di 8 - 15 Persone
  • a partire da € 7,50 Per persona

Quattordici appuntamenti tra Dicembre e Gennaio per trascorrere un po’ di tempo insieme, sempre in massima sicurezza, scoprendo angoli di Torino meno conosciuti con una guida esperta.

Torino in Pillole è una serie di appuntamenti composta da quattordici visite in esterni, tra Dicembre e Gennaio, della durata di 1h15 in piccoli gruppi.

Ogni data propone 2 uscite tra cui scegliere… oppure, se preferite, potete iscrivervi ad entrambe rendendo ricchissimo il vostro pomeriggio!

 

MERCOLEDI’ 16 DICEMBRE 2020

1) Liberty ed Eclettismo: quale fascino!

Punto di partenza: Piazza Statuto – Ore 15:00

Lo stile Art Noveau si diffuse in Europa tra la fine dell’800 e l’inizio del 900 e giunse in Italia attraverso famose esposizioni artistiche celebrate proprio a Torino, diventata poi la capitale italiana di questo movimento chiamato Liberty.

Il nuovo gusto venne adottato su tutti gli edifici costruiti nella città in quel periodo di grande espansione urbanistica conferendole un aspetto elegante, caratterizzato da sinuose decorazioni floreali e da intrecci di viticci e nervature.

Il nostro percorso ci permetterà di ammirare questo splendido stile negli edifici del quartiere “Cit Turin” che si affacciano sul corso Francia.

2) La stazione di Porta Susa e il grattacielo di Renzo Piano: la Torino che cambia

Punto di partenza: Stazione vecchia di Porta Susa – ore 16:30

In Piazza XVIII dicembre si vede ancora la vecchia stazione di Porta Susa, elemento importante dello sviluppo urbanistico di questo settore di Torino.

L’edificio di impostazione eclettico-classicista progettato da Carlo Promis spicca per la sua collocazione a chiusura della prospettiva di via Cernaia e per la sua vicinanza con la centralissima piazza Statuto.

Nel 2015 si sono conclusi i lavori per la sua riqualificazione, trasformandola nella sede del Mercato Metropolitano dedicato alla gastronomia di qualità.

La stazione si trova vicina al grattacielo di Banca Intesa Sanpaolo, nato da un progetto molto discusso di Renzo Piano. Si tratta di una struttura capace di sposare bellezza e modernità, attenzione all’ambiente e alla socialità oltre ad essere un esempio di edilizia verticale e contemporaneamente un centro trasversale di attività.

 

SABATO 19 DICEMBRE 2020

1) Il cuore regale di Torino e i siti UNESCO: il complesso di Palazzo Reale e Palazzo Madama

Punto di partenza: Piazza Castello – ore 15:00

 

Affacciate sull’elegante Piazza Castello si trovano Palazzo Reale e Palazzo Madama, le due residenze che rappresentano al meglio il gusto architettonico di Casa Savoia.

Esse sono infatti espressione della maestria di importanti architetti che plasmarono non solo questi due edifici ma anche tutto il centro storico torinese.

2) Passeggiando in Piazza Palazzo di Città

Punto di partenza: Piazza Castello – ore 16:30

A qualche passo di distanza da Palazzo Reale si aprono le vie del quartiere denominato Quadrilatero Romano, che anticamente era il castrum della città caratterizzato da vie strette e palazzi settecenteschi.

Di particolare interesse è l’antica Piazza delle Erbe, su cui sorge l’elegante Municipio di Torino.

Il quartiere negli ultimi decenni è stato riqualificato ed è diventato una delle zone a più alta densità di locali di Torino.

 

DOMENICA 27 DICEMBRE 2020

1) Julia Augusta Taurinorum: scopriamo ciò che resta delle vestigia romane!

Punto di partenza: Porta Palazzo – ore 15:00

La fondazione di Torino, antica colonia romana in realtà già vera e propria città, risale al periodo compreso tra il 25 e il 15 a.C. durante il regno dell’Imperatore Augusto, che la nominò Iulia Augusta Taurinorum e la fece entrare del sistema di Roma.

Il nostro tour ci permetterà di scoprire cosa resta dell’antica colonia militare sulla cui planimetria a scacchiera verrà progettata la città dei Savoia attraverso un percorso dall’antico decumanus maximus (attuale via  Garibaldi) alla Porta Palatina.

2) Alla scoperta del luogo di culto più amato dai torinesi: il Santuario della Consolata

Punto di partenza: Piazza Savoia – ore 16:30

Se pensate che la chiesa più amata dai cattolici torinesi sia il Duomo, scoprirete invece che la devozione popolare riconduce al Santuario della Consolata, edificio legato alla devozione mariana la cui ridondante architettura e decorazioni interne lasciano stupefatti.

Esso sorge sui resti dell’originaria chiesa di Sant’Andrea (X secolo), ma le forme attuali sono quelle dettate dal progetto dell’architetto Guarino Guarini e dagli interventi dei secoli successivi, dovuti anche ai bombardamenti del 1943.

 

GIOVEDÌ 31 DICEMBRE 2020

1) Torino e l’arte galenica: andar per farmacie antiche

Punto di partenza: Piazza Castello – ore 15:00

 

Una passeggiata nel centro storico alla ricerca delle antiche farmacie di Torino, tuttora in attività ma che racchiudono dettagli artistici e storici di grande pregio.

Ammireremo i dettagli delle insegne lignee e delle decorazioni Liberty, sbirceremo negli spazi interni per cogliere ciò che resta di sinuose boiseries e albarelli dipinti e osserveremo le loro vetrate colorate, rendendoci conto del grande valore di queste testimonianze.

2) Piazza della Repubblica o Porta Palazzo? Scopriamo il melting pot della città!

Punto di partenza: Porta Palazzo – ore 16:30

Conosciuta per il suo mercato (il più grande d’Europa!), Porta Palazzo appartiene al centro storico della città ma conserva alcuni tratti caratteristici che la connotano come quartiere “popolare”, con una forte identità e un forte senso di appartenenza.

È a tutti gli effetti un luogo di approdo di svariati flussi migratori, crogiolo di razze, culture, lingue diverse.

Quello che però nemmeno i torinesi sanno è che quest’angolo della città ufficialmente si chiama Piazza della Repubblica e non Porta Palazzo!

 

Info e dettagli:

  • Ritrovo direttamente a Torino oppure possibilità di navetta Autoservizi Rosso, sanificata e con distanziamenti come da normative, in partenza da Andezeno, Chieri, Pino Torinese e Sassi
  • Ritrovo dei partecipanti a:
    • Andezeno, deposito di Autoservizi Rosso ore 14:00
    • Chieri, Studio 5 ore 14:10
    • Pino Torinese, Gardenland ore 14:20
    • Torino, Sassi ore 14:30
    Sistemazione in autobus GT riservato e partenza per Torino;
    La navetta rientrerà da Torino con partenza alle ore 18:00 nel punto di fine secondo tour della giornata
    Oppure
    Ritrovo a Torino al punto di inizio del tour alle ore 15:00 o alle ore 16:30 (in base al programma scelto);
    Incontro con la guida e partenza per il tour prescelto.
  • Quota tour a persona: 7,50€
  • Quota navetta a persona: 8,00€
  • Il viaggio sarà confermato con un minimo di 8 partecipanti per ogni tour

 

Per maggiori informazioni CONTATTACI

 

 

 

 

 

In collaborazione con:
I Viaggi di Gabry e Max

Pacchetto scaduto Torna alla pagina dei pacchetti
Altri pacchetti In questa sezione

bookingpiemonte logo mini

Perché ScegliereBookingpiemonte

Bookingpiemonte è il portale di prenotazioni di Regione Piemonte
Prenota in sicurezza alberghi, ristoranti e pacchetti viaggio
Reputazione degli hotel certificata con TrustYou®
Blog dedicato per scoprire luoghi, cibo e tradizioni del Piemonte