Home » Eventi » Mostre » Gus Van Sant – una mostra per tutti
Mostre

Gus Van Sant - una mostra per tutti


Proprio dentro la Mole è allestita l'eterogenea produzione artistica del regista di Belli e dannati.

Tra i più interessanti registi statunitensi della scena indipendente, Gus Van Sant è un artista poliedrico e attivo su diversi fronti, oltre al cinema: la pittura, la fotografia, la scrittura. Elementi comuni a tutti i linguaggi sono il paesaggio urbano di Portland, gli spazi desertici, le visioni intermittenti, una certa percezione alterata della giovinezza, ispirate alle istanze della beat generation.2048x1536-fit_gus-van-sant-au-festival-de-cannes-le-16-mai-2015

La mostra, in programma alla Mole Antonelliana dal 6 ottobre 2016 al 9 gennaio 2017, prevede un percorso che ricostruisce interamente la carriera artistica di Gus Van Sant, dalle polaroid degli inizi, agli acquerelli, passando per i dipinti e i cut-up fotografici. Al centro, naturalmente, il suo cinema, con tutte le influenze letterarie, artistiche e musicali che lo contraddistinguono.william-s-burroughs-e-matt-dillon-in-drugstore-cowboy-di-gus-van-sant-1987-dr_ok-310x310

I materiali esposti sono eterogenei e preziosi, stampe fotografiche originali, disegni preparatori per i lungometraggi, cortometraggi inediti, video musicali, making-of e montaggi con le sequenze più celebri e rappresentative.

La mostra è un progetto de La Cinémathèque française in coproduzione con il Museo Nazionale del Cinema, il Musée de l’Elysée e la Cinémathèque suisse di Losanna. La mostra è a cura di Matthieu Orléan con la collaborazione di Florence Tissot. Coordinamento al Museo Nazionale del Cinema Grazia Paganelli e Stefano Boni.

 

La mostra è accompagnata da una retrospettiva completa al Cinema Massimo (5-31 ottobre 2016) e che propone di tutti i film di Gus Van Sant in lingua originale sottotitolati in italiano.

doug-cooeyate-in-mala-noche-1986-990x720

Gus Van Sant – Attività per le Scuole 

Il Museo propone diverse attività per le scuole abbinate alla mostra: visita-lezione alla Mole Antonelliana, proiezioni e laboratori didattici presso la Bibliomediateca Mario Gromo e una selezione di titoli in rassegna al Cinema Massimo. Tutte le info qui

Gus Van Sant – Una mostra per tutti

La mostra è accessibile a tutti grazie a un totem con informazioni ad accesso facilitato corredato di schede in consultazione ad alta leggibilità con font Easyreading per dislessici, schede in braille con schema visivo-tattile del percorso espositivo. Lungo la rampa sono inoltre presenti contenuti audiovideo in italiano attivabili tramite QR code e NFC (con interprete LIS – Lingua Italiana dei Segni – e sottotitoli), riproduzioni visivo-tattili di alcune opere in mostra, etichette braille sul corrimano, monitor con ingresso cuffie dedicate per regolare il volume. Tutte le info qui

Altri EventiIn Piemonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: