Home » Eventi » Musica & Concerti » Tre imperdibili appuntamenti per Musica a Rima 2016
Musica & Concerti

Tre imperdibili appuntamenti per Musica a Rima 2016


La tromba di Fabrizio Bosso, il sax argentino di Javier Girotto e il pianoforte di Massimo Giuseppe Bianchi protagonisti a “Musica a Rima 2016” organizzata dall'Associazione Turistica Pro Loco di Rima.

Giunge alla tredicesima edizione la rassegna musicale estiva Musica a Rima, organizzata dall’Associazione Turistica Pro Loco di Rima, in programma il 7, 14 e 21 agosto. Una brillante edizione con tre imperdibili appuntamenti musicali.
Rima è un piccolo paese di origine Walser ai piedi del Monte Rosa, in Valsesia, frazione del bellissimo comune di Rima San Giuseppe situato a ben 1417 metri di altitudine.
Musica a Rima ha ottenuto in ogni edizione un grande successo sia di critica che di pubblico ed ha ospitato negli anni famosissimi musicisti classici e di jazz, e numerosi sono gli appassionati che si ritrovano qui accomunati dalla passione per la montagna e per la buona musica della quale la rassegna è un’assoluta garanzia.
I concerti si terranno nella Chiesa Parrocchiale con inizio alle ore 17.30 e con biglietto d’ingresso a € 10,00, per i ragazzi fino ai 16 anni l’ingresso è gratuito. Ecco il programma nel dettaglio.

Domenica 7 agosto, concerto di musica classica con Massimo Giuseppe Bianchi al pianoforte. In programma: Ludwig van Beethoven, Sonata Op.13 “Patetica”; Robert Schumann Papillons Op. 2; Fryderyk Chopin Scherzo, n. 3 Op. 39; Robert Schumann Carnaval Op. 9. Massimo Giuseppe Bianchi, dopo il diploma di Conservatorio, ha proseguito gli studi sotto la guida di Bruno Canino, si è specializzato nel repertorio cameristico con Franco Rossi, Maureen Jones, il Trio di Trieste e il Trio di Milano ed in composizione con Vittorio Fellegara e Bruno Zanolini. E’ ospite di numerose istituzioni musicali e di festival di prestigio e di trasmissioni radiofoniche per RAI Radio3, RAI Radio2 e Radio della Svizzera Italiana. Particolarmente prestigiosa la partecipazione al ciclo “Il suono dell’ineffabile” da lui ideato per la trasmissione Uomini e Profeti di Radio3 così come le sue collaborazioni con artisti come Bruno Canino, Antonio Ballista, Gabriele Pieranunzi, Michelle Makarski, Aron – Quartett, Luca Avanzi. Musicista versatile ed abile improvvisatore si interessa al jazz con collaborazioni di prestigio come quelle con Enrico Pieranunzi, Paolo Damiani e con il clarinettista francese Louis Sclavis. Per l’etichetta Naxos ha realizzato cinque CD con l’opera pianistica completa e le opere per violino e pianoforte di G. F. Ghedini, oltre ad opere di Pick-Mangiagalli e Respighi, spesso con prime incisioni assolute, che hanno ricevuto il plauso della critica internazionale su riviste come Amadeus, Musica, Ritmo, Pizzicato, Gramophone e la nomination all’International Classical Music Awards della critica discografica. Il suo ultimo CD è “Mario Castelnuovo – Tedesco: Piano Quintets” inciso con Aron-Quartett per l’etichetta tedesca CPO.

Domenica 14 agosto, concerto jazz con il sassofonista argentino Javier Girotto e Claudio Farinone alla chitarra classica e baritono. Alma, un duetto dal profumo latino quello formato dal grande sassofonista Javier Girotto, una delle figure di punta del jazz internazionale, e da Claudio Farinone, chitarrista di estrazione classica ma improvvisatore nell’anima. La musica del duo si alimenta di composizioni originali, riletture e reinvenzioni di opere di altri autori provenienti da ambiti classici, jazzistici e di musiche tradizionali. Una dimensione essenziale e intima dove le suggestioni timbriche, l’invenzione estemporanea e il dialogo serrato tra i due protagonisti, forgiano l’identità di questo singolare duo.

Domenica 21 agosto, concerto jazz con Fabrizio Bosso, premiato nel 2009 e 2010 come miglior trombettista jazz nel “Top jazz” , il premio della critica nazionale annualmente indetto dalla rivista “Musica Jazz”; al suo fianco suonerà il giovane e talentuoso pianista anglo-italiano Julian Oliver Mazzariello. Tandem, ci sono due modi di fare le cose insieme: perseguire due strade parallele che portano alla stessa meta, oppure pedalare all’unisono. Quest’ultima è la scelta che hanno fatto Bosso e Mazzariello, e l’album “Tandem” è l’approdo naturale di un rapporto artistico già rodato, di un’unione iniziata sul palco.

Si incontrano nella primissima formazione degli High Five, una”All Stars” di giovani talenti del firmamento jazzistico italiano. Da quel giorno li lega un’amicizia complice e “Tandem” racconta lo stesso spirito di condivisione che i due trovano nella vita, interpretando grandi canzoni e temi della musica internazionale, senza distinzione di genere, e loro brani originali. Un viaggio magico, in una miscela di tensioni e distensioni, improvvisazioni magnifiche, lirismo ed energia pura, che catturerà l’ascoltatore in un suono incantevole.

Per maggiori informazioni sull’evento:  www.prolocorima.it.

Evento consigliato da:

VALSESIAin Operatori Turistici

 

Per informazioni:

Contattaci

Altri EventiIn Piemonte

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: