Cibo & Vino

I dolci del Piemonte, quali preparare a Natale? Un piccolo viaggio tra le ricette di alcuni dei grandi dolci tradizionali piemontesi

Il Natale è alle porte ed è ora di stilare un degno menù per il pranzo più importante dell’anno!

Come tutti sappiamo la cucina Piemontese è famosa per essere ricca di piatti tipici perfetti per essere gustati nelle giornate più fredde, dalla Bagna Cauda ai Ravioli del Plin, senza dimenticare i nostri grandi secondi come il Brasato al Barolo, re della tavola, o il Gran Bollito Misto.

Ma si sa, non è Natale senza dolci! E anche sotto questo aspetto la nostra tradizione gastronomica non si fa trovare impreparata! Ecco qui i dessert natalizi piemontesi per eccellenza:

Il Bonet

Conosciuto da tutti anche oltre confine, è un dolce immancabile sulle nostre tavole, a Natale ma anche durante tutto il resto dell’anno! Di origine Langarola, il Bonet è un dolce al cucchiaio a base di amaretti, cacao, latte e rum: un dolce goloso, e sicuramente anche sostanzioso, ottimo per i giorni di festa!

Scopri la ricetta del Bonet!

Scopri la ricetta del Bunet per il tuo dolce natalizio

Panna Cotta

La leggenda vuole che l’orgine della Panna Cotta sia dovuta ad una signora ungherese che viveva nelle Langhe ad inzio ‘900. Di certo sappiamo che è uno dei dolci più noti, sia per la semplicità di preparazione, sia per il suo sapore delicato ed elegante. E’ anche uno dei dessert più versatili con la possibilità di creare gusti sempre nuovi, anche se la tradizione lo prevede semplicemente aromatizzato alla vaniglia.

Scopri la ricetta della Panna Cotta!

Scopri la ricetta della Panna Cotta per il tuo dolce natalizio

Paste di Meliga

Biscotti del Monregalese dall’origine antichissima: come il nome fa intendere derivano dall’utilizzo del fumetto di mais (appunto Melia in piemontese) mischiato con la farina 00 nei periodi in cui il prezzo del frumento era troppo alto. Ideali per la colazione, sono anche un ottimo fine pasto accompagnato da un bicchiere di buon vino dolce.

Scopri la ricetta della Meliga!

Scopri la ricetta della Meliga per il tuo dolce natalizio

Torta Gianduia

Il Cioccolato Gianduja, simbolo della città di Torino nel mondo, si declina a golosa torta per soddisfare anche i più esigenti amanti del cioccolato! Una torta che si scioglie in bocca e che sorprende con la croccantezza delle nocciole. Facile da preparare a casa, cosa aspetti?

Scopri la ricetta delle Tarta Gianduia!

Scopri la ricetta del Torta Gianduia per il tuo dolce natalizio

Coppa Sabauda

Un dolce dal carattere risorgimentale, un dolce particolarmente apprezzato da re Vittorio Emanuele II e dalla Bela Rosin, storica ma non unica sua amante. A base di ‘seirass’ , la ricotta dolce tipica del nostro territorio, la Coppa Sabauda è un dessert veloce e semplice che chiunque può preparare per le occasioni importanti, per esempioil Natale!

Scopri la ricetta della Coppa Sabauda!

Scopri la ricetta della Coppa Sabauda per il tuo dolce natalizio

Montebianco o Montblanc

Dolce tipico della pasticceria piemontese, sembra avere però antiche origini francesi. Il nome, come la forma, ricordano infatti la catena montuosa che divide i due paesi. A base di marroni cacao e panna montata rappresenta l’apice di dolcezza che ogni goloso potrà mai raggiungere!

Scopri la ricetta del Montebianco!

Scopri la ricetta del Montebianco per il tuo dolce natalizio

Questi sono ovviamente solo alcuni dei maggiori esempi della pasticceria piemontese. Vantiamo grande qualità e capacità anche nella creazione di piccola pasticceria, come le bignole, o di pasticceria secca con i krumiri o i più famosi baci di dama. Per non parlare poi della cioccolateria con i gianduiotti torinesi o i cuneesi al rum!

Possiamo quindi concludere che per creare un menù basato sulla tradizione culinaria piemontese, dolce e salata, c’è solo l’imbarazzo della scelta!

 

Altri ArticoliIn questa sezione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: